Disoccupazione


L’indennità di disoccupazione è una prestazione economica il cui importo è calcolato sulla base delle retribuzioni convenzionali stabilite con decreti ministeriali annuali.

A CHI SPETTA

Ai cittadini italiani che abbiano lavorato all’estero (sia in Stati non convenzionati che in Stati comunitari o convenzionati in base ad accordi e convenzioni bilaterali) rimasti disoccupati per effetto del licenziamento o del mancato rinnovo del contratto di lavoro stagionale da parte del datore di lavoro all’estero (straniero ovvero italiano, operante o residente all’estero), che siano rimpatriati successivamente al 1° novembre 1974.

REQUISITI

Per accedere alla prestazione il lavoratore italiano rimasto disoccupato deve soddisfare i seguenti requisiti:

essere rimpatriato entro 180 giorni dalla data di cessazione del rapporto di lavoro;

aver reso la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro entro 30 giorni dalla data del rimpatrio.

DOMANDA

Il formulario corretto per l’Australia e’ il AUSTRALIA CI023 – IT/AUS 4 (non farlo su altro formulario altrimenti la domanda non viene accolta). Il modulo può essere scaricato qui.

Alla domanda va allegata una lettera del datore di lavoro dove risulti la data di cessazione del rapporto di lavoro e la qualifica ricoperta o la mansione svolta. Il motivo della cessazione del rapporto non deve essere dimissioni ma licenziamento o mancato rinnovo del contratto di lavoro stagionale.

Per maggiori informazioni rivolgersi ai Patronati , il loro servizio e’ gratuito.

Fonti: Pagina di riferimento del sito INPS.

 

Informazioni aggiornate al 20 Dicembre 2015